FAUNA
CINOFILIA

ORGANIGRAMMA

MODULISTICA

LEGISLAZIONI

NUOVO STATUTO

VECCHIO STATUTO

CALENDARIO VENATORIO
     2016-17

italcaccia

L'ASSICURAZIONE

SINTESI CONDIZ.
     ASSICURATIVE

DENUNCIA SINISTRO

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

NOMINA DIFENSORE
     DI FIDUCIA

PIANO FAUNISTICO


  • 28-07-2017: Pubblicato il Calendario Venatorio 2017/18
  • 26-05-2017: Gara di Tiro su bersaglio fisso - 17/06/2017

  • Il Consiglio Provinciale dell’ Italcaccia di Cosenza, ritenendo di dover imprimere una svolta organizzativa ed operativa alla nostra Associazione, ha attivato un apposito sito internet quale strumento attraverso cui si possono velocizzare eventuali utili notizie ed informazioni varie inerenti l’attività venatoria, instaurando un rapporto costante, più ravvicinato ed efficace con i Dirigenti Nazionali, Regionali, Provinciali e con i propri iscritti.
    Riteniamo sia questo il modo migliore per servire i nostri Italcacciatori, ai quali esprimo i sensi della nostra più profonda amicizia e gratitudine per la loro proficua e preziosa collaborazione e porgo i nostri più cordiali ed affettuosi saluti, con un sincero “IN BOCCA AL LUPO.”

    Il Presidente Vincenzo MARTINO




    DA CERCA

    Cocker Spaniel (English Cocker Spaniel)

    Il Cocker Spaniel (English Cocker Spaniel), pur essendo noto ai più come animale da compagnia, rimane sempre un ottimo cane da scovo, del resto il suo stesso nome, derivante dall’anglosassone “woodcock” ovvero “beccaccia”.
    I progenitori di questa razza sono gli stessi che hanno dato origine a tutti gli altri Spaniel, la versione inglese però iniziò ad essere selezionata già durante l’Ottocento, raggiungendo fin da subito una grande notorietà per la sua abilità nel cercare, inseguire e riportare il selvatico.
    Il Cocker Spaniel è un cane di piccola taglia, sta nel quadrato, dal corpo robusto e compatto, le linee della testa sono pulite e le forme sono equilibrate ed armoniose. Molto simile caratterialmente all’“American Cocker”, è un cane tenace, instancabile e dall’aspetto simpatico, che si muove con velocità nel folto dei cespugli e si adatta alla perfezione anche alla vita da appartamento.
    Sciolto nei movimenti e allegro, dall’andatura ampia e con grandi falcate, mostra sempre un grande interesse al lavoro, per nulla pauroso e di temperamento costante a volte può risultare un po’ troppo esuberante. La sua dieta alimentare va accuratamente controllata per evitare che ingrassi, così come ha bisogno di lunghe passeggiate e mantenere gli occhi, delicati, sempre ben puliti.
    A livello morfologico il Cocker Spaniel ha il tronco forte e profondo, le coste arcuate, i reni corti e larghi.
    Gli arti, di buona ossatura e dritti, si presentano ben a piombo gli anteriori, con la linea superiore che scende leggermente verso il treno posteriore, forte e muscoloso. I posteriori, invece, sono larghi, arrotondati e con garretti bassi per imprimere una forte spinta. I piedi sono solidi, con cuscinetti plantari spessi, da gatto, mentre la coda,portata allegra, si muove freneticamente alla vista del selvatico.
    Il cranio è scolpito e ben sviluppato, il muso è quadrato con lo stop marcato, mentre il collo di moderata lunghezza, esce pulito dalla spalle inclinate. Il tartufo è ampio, il che giustifica le sue doti olfattive, le orecchie sono lunghe, ricoperte di pelo lungo, setoso e frangiato ed attaccate basse, a livello dell’occhio. Gli occhi in particolare sono pieni, ma non prominenti, di un marrone scuro o nocciola a seconda del colore del mantello e sempre espressivi, dolci e vivaci.

    Altezza: 39-41 cm i maschi, 38-39 cm le femmine
    Peso: 12-15 kg circa
    Mantello: pelo liscio e setoso, rosso fulvo, arancio e bianco-nero, dove il bianco è ammesso solo sul petto
    Orecchie: lunghe e con attaccatura bassa
    Coda: attaccata più bassa della linea dorsale, portata bassa e sempre allegra, a volte amputata a circa 15 cm

    Springer Spaniel

    Lo Springer Spaniel si presenta come un cane robusto e tarchiato, ottimo nuotatore e riportatore, ha anche una grande resistenza e versatilità sia per le specie cacciate che per gli ambienti. Le sue origini sono comuni a quelle del “Cocker Spaniel Inglese” e anche del “Setter” ed è per molti studiosi il più antico di tutti i cani da caccia britannici. È di temperamento piuttosto indipendente, per questo è bene seguirlo ed addestrarlo con attenzione ed inflessibilità, cercando di farlo vivere il più possibile in giardino all’aria aperta. Abile nello scovare la selvaggina e nel farla alzare è buono, tranquillo e vivace allo stesso tempo, affezionandosi molto al proprio padrone. Al lavoro è molto dinamico, dimena la coda per tutta la passata, emettendo anche la voce in alcuni casi come i cani da seguita.
    Sul piano strutturale lo Springer Spaniel è il più alto sulle gambe da terra tra tutti gli Spaniel, il suo aspetto è forte ed energico, compatto e simmetrico sta nel rettangolo, è robusto e abbastanza longevo. Gli arti anteriori sono diritti e ben discesi, i posteriori sono muscolosi e ben sviluppati e i piedi sono serrati e tondi con cuscinetti solidi.
    Il cranio è di media lunghezza, piuttosto largo e leggermente arrotondato. Il collo è eretto e robusto ed il muso, largo anch’esso, è profondo e ben cesellato sotto le orbite. Le labbra sono squadrate e discese, le mascelle forti a chiusura a forbice e la canna nasale diritta e larga e lunga quanto il cranio.
    Il tartufo è nero o marrone, gli occhi dolci sono color nocciola scuro, di grandezza media e a forma di mandorla, mentre le orecchie, aderenti alla testa, sono inserite all’altezza della linea dell’occhio.

    Altezza: circa 51 cm
    Peso: 15-20 kg circa
    Mantello: pelo generalmente diritto e folto, colore bianco e fegato o bianco e nero con o senza focature
    Orecchie: inserite all’altezza della linea dell’occhio, pendenti lungo le guance
    Coda: attaccata bassa, frangiate e vivace, non è mai portata sopra il dorso

    RIVISTA


    METEO

    Meteo Calabria


    SITI AMICI

    www.lafrontiera.eu Il Pianeta delle Cartucce
    Home chi siamo sedi periferiche archivio contatti